54 commenti su “Gli eremiti e la pazienza: il caso di Arnoldo Risma (parte 2 di 2)

  1. Ti dirò che in effetti Melguer mi stava pesantemente sui cojoni mentre fin dall’inizio ho avuto simpatia per Arnoldo…però zittirlo in quel modo non lo trovi un po’ troppo cruento? O magari era l’unico modo per liberarsi del ragazzino e del telefonino insieme? Bello ed inusuale come racconto, bravo Ivà…

    "Mi piace"

  2. Giorno!
    Hai capito il risma! Perô è anche tenero che guarda u cucciolett,no!
    Ahhhh che pace mo senza il ragazzino! Bravo ivanotto! Sono riuscita ad aspettare di leggere ancora in vita, visto!so brava ve!?

    "Mi piace"

    • Brava sì, eccome! Non ho trovato uno che si fosse affezionato a Melguer… poraccio! 🙂
      Tenero dici? Mah, apprezza i cuccioli sullo schermo e poi prende li prende a calci dal vivo… E’ un po’ strano il Risma mi sa…

      "Mi piace"

      • Davvero perô… Quasi quasi mi pento e salto dalla parte del ragazzino… Mo è morto pero! Nnnnnaggia!uno non caposce l’importanza delle cose finche non ci sono piu…
        Beh si ma che hai contro le persone strane scusa?
        Ha un lato tenero te ero pittolo pittolo!
        Oggi ho fastidiato wishakawax

        "Mi piace"

  3. Caro Ivano,
    mi riaffaccio qui dopo mesi di latitanza, solamente grazie a una notifica diversa dal solito…
    Come potremmo vivere, mi chiedo, senza le notifiche? 😉
    Devo avertelo già commentato lungamente questo tuo scritto, e ringrazio per il link al mio racconto da cui hai scopiazzato… cosa? Una semplice situazione, mezza frase s’è tanto!
    Ahahaha Melguer: che bellissima brutta fine! 😀
    Cacchio, mi hai fatto tornare un po’ la voglia di scrivere… di Manlio, di sogni, e correggere, e pubblicare quei due cavolo di progetti che sono lì in ammollo – o a mollo, dubbi amletici di un madrelingua friulano – aspettando il Tempo e la Voglia, due cugini alla lontana, uno dell’Australia, l’altra del Canada…
    Che farci, dall’ultima volta (forse) è cambiato il lavoro, ma non le motivazioni. Quindi si può dire “tutto ok”! 😀
    Qui vedo che il “pollice verde” è di casa: molto bene, sono contento per te!
    Prima o poi – non chiedermi quando – mi tufferò nella lettura e lascerò qualche commento sparso, puntualizzatore, magari espanso 😉

    N.B. Chiedo scusa per il carattere simil-poetico che ha preso questo commento: non era assolutamente mia intenzione, ma amando la scrittura e scrivendo poco, è un po’ come ritrovarsi in una crisi d’astinenza 😉
    Un abbraccio!

    Cristian

    "Mi piace"

    • Ah che bello, sono proprio contento di averti “stanato” con la notifica 🙂 (che comunque era doverosa)
      Però non credo di aver capito se non scrivi perchè non hai tempo o “solo” perchè sei “smonato”, in quest’ultimo caso sarei felice se riuscissi a spronarti un po’… Mi ricordo che si parlava tipo di una raccolta di tuoi sogni… Arriverà? Eddài…
      Come vedi ho quasi finito il giro e mi manca ormai solo il Passo e chiudo, però prima devo inserire un’altra cosetta, te la spiego in breve. Parto dai “pollici verdi”: sì, ho trovato dei bizzarri personaggi 😉 che apprezzano le strane cose che scrivo; uno di questi, l’Avvocatolo, ha scritto un libro e lo sta per pubblicare e, già che c’è, ha indetto un simpatico concorso. Si tratta di scrivere un mini-racconto da una frase, lui lo pubblicherà comunque sul suo blog e uno dei racconti sarà pubblicato nel libro. Non ti stuzzica l’idea? 😉 Se non sbaglio è partito mercoledì scorso (in caso controlla sul suo blog) e dura 15 giorni, quindi ce la dovresti fare comodamente, niente scuse! 😉 Io domani o dopodomani pubblicherò quello che ho combinato: non uno solo, ho puntato sulla quantità! 😀
      Mandi e ogni ben! 🙂

      Piace a 1 persona

      • AHahaha no, nessuna smonatura! Per mia fortuna sono sempre più trattenuto dalla vita quotidiana. Sono felice, ma essendo anche di natura melanconica, mi spiace non trovare più il tempo per venire da queste parti (siano esse mie, tue, di Primula o di chiunque altro).
        Romanzi breve da una frase. L’idea è bella e pure stimolante, ma so già che declinerò causa forza maggiore. Ricordo che appena sbarcato sul mondo Facebook, un 6/7 anni fa, forse più, avevo messo mi piace ad una pagina che aveva un idea molto simile (infatti mi par di ricordare si chiamasse “Romanzi brevi”) chissà se esiste ancora!
        Tu continua a postare, Passo e chiudo è una perla, te l’ho già detto, forse la più bella tra tutte quelle che hai prodotto!
        E come sai siamo uguali, i complimenti si manifestano solo quando sono sentiti 😉
        Mandi biel, stami simpri ben!

        "Mi piace"

        • Beh ma sei felice, cavolo, e allora sono felice per te! Certo, spiace anche a me che tu non abbia il tempo per scrivere e gironzolare fra i blog…
          Grazie ancora per i complimenti su Passo e chiudo (che intanto ho ritoccato, sai com’è… sì lo sai 😉 ), però pensaci al romanzo breve, dài, lascia il tuo segno in giro, su, devo supplicarti? 😉

          Piace a 1 persona

          • Ahahaha 😉
            Toh, fanne quello che vuoi:

            Conoscevo un tipo, uno furbo, che doveva partecipare a un concorso per un romanzo breve, talmente breve che doveva starci tutto in una sola frase, e per riuscirci, questo genio imbecille, al posto dei punti, per dire più cose usava le virgole, come se piovessero, così, per sentirsi il più furbo, appagamento d’un cane, in un mondo di lupi.

            Meglio andare a dormire, che tra cinque ore e mezza c’è la sveglia, e a ste ore non son più abituato a ragionare: partorisco solo stronzate 😉

            "Mi piace"

è sempre l'ora di un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...